Libia, Fdi: «Conte riceva al più presto le famiglie dei 18 pescatori rapiti»

Libia, Fdi: «Conte riceva al più presto le famiglie dei 18 pescatori rapiti»
«Siamo al fianco delle famiglie dei 18 pescatori italiani rapiti in Libia e lanciamo un appello al presidente del Consiglio Conte perché le riceva». Lo dichiarano i parlamentari di Fratelli d’Italia, Isabella Rauti e Salvatore Deidda, che questa mattina hanno incontrato gli armatori e i familiari dei due equipaggi della marineria di Mazara del Vallo, sequestrati in Libia dalla Marina di Haftar, durante il loro presidio in piazza Montecitorio. «Abbiamo espresso loro tutta la vicinanza del nostro partito e del presidente di Fdi, Giorgia Meloni. 

Ci mettiamo a loro disposizione, garantendo di fare tutto quanto nelle nostre possibilità per cercare una soluzione pacifica. Auspichiamo che l’Italia riceva il supporto della comunità internazionale affinché si arrivi alla liberazione immediata dell’equipaggio italiano e dei pescherecci, con la garanzia di una maggior sicurezza nei nostri mari», hanno concluso i parlamentari, annunciando un’interrogazione che vede prima firmataria la deputata siciliana Carolina Varchi.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright L'alba News

Commenti (0)

Lascia il tuo commento

2 + 6 =