Usa: Bernstein svela 21 senatori che (in privato) disprezzano Trump. La lista resa nota su Twitter

Usa: Bernstein svela 21 senatori che (in privato) disprezzano Trump. La lista resa nota su Twitter
Carl Bernstein, il leggendario reporter del Washington Post che scoprì lo scandalo Watergate con il collega Bob Woodward, ha rivelato pubblicamente su Twitter i nomi di 21 dei 53 senatori repubblicani che, a suo dire, in privato hanno «espresso ripetutamente un estremo disprezzo per Donald Trump e la sua idoneità» all’incarico. «Non sto violando alcun impegno di confidenzialità giornalistica», si difende, spiegando di aver appreso le informazioni da colleghi, collaboratori degli staff, lobbisti e consiglieri della Casa Bianca, Nella lista figurano anche il capogruppo John Thune, Marco Rubio, presidente ad interim della commissione intelligence, Chuck Grassley, ex presidente della commissione giustizia. Tra i 21 ci sono pure senatori che hanno criticato Trump pubblicamente, come Ben Sasse, John Cornyn, Susan Collins e Lisa Murkowski. Ed altri che hanno riconosciuto Joe Biden presidente eletto, come Mitt Romney, Pat Toomey, Collins e Rubio. «Molti, se non la maggioranza, di questi individui, da quello che mi è stato detto, sono felici di vedere Trump sconfitto in queste elezioni se il Senato può restare sotto il controllo dei repubblicani», ha detto alla Cnn Bernstein, autore di due libri al vetriolo contro il presidente uscente.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright L'alba News

Commenti (0)

Lascia il tuo commento

Dove si trova il colosseo di Roma?