Albania: il paese degli anni Venti e Trenta nelle foto dei coniugi Quaroni

Albania: il paese degli anni Venti e Trenta nelle foto dei coniugi Quaroni
Uno spaccato unico e raro sulla vita politica e sociale dell’Albania degli anni Venti e Trenta è presentato nella mostra L’archivio fotografico di Pietro e Larissa Quaroni–Albania 1928-1931’. Si tratta di 85 fotografie, in maggioranza inedite, scattate dal diplomatico e da sua moglie durante la loro permanenza nell’ambasciata di Tirana in quel periodo.
La mostra si apre oggi e resterà aperta fino al 29 giugno al Center for Openness and Dialogue, in collaborazione con l’ambasciata d’Italia e l’Istituto Italiano di Cultura. I visitatori, oltre alle fotografie, potranno visionare due documentari della stessa epoca e anche l’intero prezioso archivio della coppia (oltre 750 fotografie) digitalizzato per l’occasione.
Protagonisti delle immagini, sorprendenti e originali, gli eventi, le persone, la vita quotidiana, i paesaggi e le tradizioni dell’Albania così come sono stati osservati e vissuti dai Quaroni in un contesto di grande interesse storico e sociale. L’Archivio è conservato in Italia dalla famiglia Quaroni ed è stato portato in Albania dalla nipote di Pietro e Larissa, Cristina, anche lei ora a distanza di novanta anni in Albania e consorte dell’ambasciatore di Spagna. La mostra vuole così rendere omaggio ai Quaroni, ma anche mettere a disposizione degli studiosi italiani e albanesi un patrimonio di grande valore storico.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright L'alba News

Commenti (0)

Lascia il tuo commento

Dove si trova il colosseo di Roma?