Egitto, ministro della Pianificazione: le donne occupano il 45% dei posti di lavoro al governo

Egitto, ministro della Pianificazione:  le donne occupano il 45%  dei posti di lavoro al governo
Il 45 per cento dei posti di lavoro negli uffici governativi dell’Egitto è occupato da donne. Lo ha detto la ministra della Pianificazione e dello Sviluppo economico, Hala el Said, all'apertura del primo workshop annuale della Women's Studies Unit, presso l'Università del Cairo, secondo quanto riferisce il Servizio stampa dell’esecutivo. Secondo El Said il dato dell’Egitto è superiore alla media globale, pari al 32 per cento. La ministra ha affermato che parlare dell'importante ruolo che le donne svolgono nell'attività economica e della necessità di rafforzare l'emancipazione economica delle donne non è più solo una conversazione sulla dimensione sociale o mira solo a raggiungere l'uguaglianza di genere, ma è diventata una necessità economica per utilizzare le energie produttive e creative delle donne. Secondo la ministra, l'emancipazione economica delle donne è fondamentale nella Vision 2030 dell'Egitto e nell'orientamento allo sviluppo del paese. I pilastri della strategia Vision 2030 si basano su considerazioni di genere, poiché le donne sono state il partner principale nella preparazione del programma

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright L'alba News

Commenti (0)

Lascia il tuo commento

5 + 6 - 2 + 1 =