Egitto: Oggi a Nicosia vertice trilaterale con Grecia e Cipro

Egitto: Oggi a Nicosia vertice trilaterale  con Grecia e Cipro
Si svolge oggi a Nicosia un vertice trilaterale tra i capi di Stato e di governo di Egitto, Grecia e Cipro, Abdel Fatah al Sisi, Kyriakos Mitsotakis e Nikos Mitsotakis. Quello di oggi nella capitale cipriota è l'ottavo vertice per i leader di Cipro, Egitto e Grecia nel quadro della cooperazione regionale e del meccanismo di cooperazione trilaterale. Al Sisi ha in agenda incontri separati con Anastasiades e Mitsotakis prima di tenere il vertice trilaterale. I sette vertici precedenti hanno portato a una maggiore cooperazione nei settori dell'economia, commercio, ambiente, energia, turismo, protezione del patrimonio culturale, telecomunicazioni, sicurezza, difesa e antiterrorismo tra i tre Paesi del Mediterraneo orientale. Il Meccanismo di cooperazione trilaterale è stato lanciato su iniziativa del presidente egiziano Al Sisi nel 2014, con il primo vertice tenutosi al Cairo. Da allora i leader dei tre Paesi si sono incontrati alternativamente al Cairo, ad Atene e a Nicosia. L’incontro di oggi tra Al Sisi, Anastasiades e Mitsotakis giunge nel pieno delle tensioni con la Turchia che dal 12 ottobre sta conducendo con la nave Oruc Reis le esplorazioni al largo dell’isola greca di Kastellorizo alla ricerca di idrocarburi. L'avviso di navigazione (Navtex) emesso dalla Turchia il 12 ottobre scade il 22 ottobre. Nei giorni scorsi il ministro dell'Energia turco Fatih Donmez ha dichiarato in un'intervista che Oruc Reis "sta attualmente effettuando rilievi sismici 2D" e ha stimato che completerà il suo lavoro in due mesi. Se la nave trova un'area "con grandi aspettative", Ankara schiererà una nave di perforazione, ha sottolineato il ministro turco. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright L'alba News

Commenti (0)

Lascia il tuo commento

9 - 3 =