Egitto: morta la mamma della “Leggenda” Mansi. «Ci incontreremo in paradiso».

Egitto: morta la mamma della “Leggenda” Mansi. «Ci incontreremo in paradiso».
La mamma dell’eroe (martire) Ahmed Al-Mansi desiderava incontrare nuovamente suo figlio. Quel figlio che ha sacrificato la sua vita per l’Egitto, il suo popolo e la sua terra, quando è stato ucciso durante l’attacco-imboscata di Al-Barth, nel Sinai, nel 2017. E non ha aspettato molto, è morta col desiderio di rivederlo «in paradiso».  
Ieri è finita la vita terrena di Sanaa Mohamed Reda. Dopo un malore è stata trasferita in un ospedale del Quinto Insediamento, ma non c’è stato nulla da fare. Il rapporto tra Mansi e sua mamma non era solo un rapporto tra un figlio e un genitore, ma era molto più in profondità, soprattutto quando il figlio si unì al Collegio Militare fino al suo martirio, come era stato precedentemente dichiarato da sua madre «ho la sua foto in camera davanti allo specchio, è sempre con me».
La “Leggenda” (così come è chiamato) Ahmed Saber Mansi era considerato uno dei più valorosi ufficiali delle forze armate: aveva coraggio e fede, ed era un esempio nella disciplina e nel sacrificio, e così è stato fino alla sua morte nell’imboscata di Al-Barth.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright L'alba News

Commenti (0)

Lascia il tuo commento

9 - 5 + 6 - 1 =