Egitto, i progetti di riqualificazione delle baraccopoli salvano migliaia di famiglie al Cairo

Egitto, i progetti di riqualificazione delle baraccopoli salvano migliaia di famiglie al Cairo
L’Egitto ha realizzato nuovi alloggi attrezzati di tutto per le famiglie che vivono in condizioni precarie nelle baraccopoli. Sono partite già le prime consegne dei nuovi alloggi in quartieri realizzati da zero comprensivi di tutto dalle scuole ai parchi, appartamenti completi di arredi. 
Secondo le prime informazioni che ha ottenuto “Al-Youm7”, sono state trasferite 14mila famiglie nel quartiere Al-Asmarat e quasi duemila ad Al-Mahrousa, entrambi costruiti di recente. Tra le zone da cui vengono trasferiti i residenti c’è il distretto di Manshiet Nasser, a ovest del Cairo, e le aree Izbat Al-Saffih a Rod Al-Farag, ma nell’elenco ce ne sono molte altre. 
I cittadini che vivevano nelle baraccopoli riceveranno unità abitative completamente attrezzate con due camere da letto, “una camera principale e una per bambini”, un guardaroba, una sala da pranzo, un frigorifero, una lavatrice, una stufa, uno schermo TV, oltre ovviamente ad acqua, luce e gas già allacciati.
Il progetto “Al-Asmarat3” accoglie 7.440 famiglie, in quanto le unità abitative sono distribuite su 124 edifici con ascensori, e sono costituiti da piano terra e altri 9 piani, e ogni edificio contiene 60 unità, 176 negozi, 4 parchi giochi polivalenti, un campo da calcio e due piscine, un edificio sociale, un parco per bambini, 4 asili nido su un’area di 460 metri per ogni asilo nido, 4 unità sanitarie nella stessa area, un parcheggio, oltre all’istituzione di una moschea, una chiesa e un panificio automatico, nonché una scuola secondaria. 
Mentre il progetto “Al-Mahrousa1” comprende 128 edifici con 3.168 unità abitative, e non appena completato, pronto già a partire il progetto abitativo “Al-Mahrousa2”, anch’esso attrezzato, poiché comprende 67 edifici con 1.608 unità abitative, due di esse, però più piccole, destinate ad ospitare le donne capofamiglia.
 Inoltre il governatorato del Cairo ha fornito i mezzi per trasportare i bagagli dei cittadini dagli slum, che vengono trasferiti, alla città di Al-Asmarat a Al-Mokattam e Al-Mahrousa, l’amministrazione prima di consegnare gli alloggi si è assicurata che tutte le attrezzature fossero a posto prima di far firmare la ricevuta di consegna dei nuovi appartamenti.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright L'alba News

Commenti (0)

Lascia il tuo commento

4 + 6 - 6 =