Coronavirus: La Russia fornirà all'Egitto 25 milioni di dosi di vaccino

Coronavirus:  La Russia fornirà all'Egitto 25 milioni di dosi di vaccino
Il Fondo russo per gli investimenti diretti (RDIF) e la Pharco, uno dei principali gruppi farmaceutici in Egitto, hanno concordato di fornire 25 milioni di dosi del vaccino Sputnik V contro il coronavirus al Paese, ha comunicato il fondo.
Ad agosto, il Ministero della Salute della Russia ha registrato il primo vaccino al mondo per la prevenzione del COVID-19, chiamato Sputnik V, sviluppato dal Centro di ricerca Gamaleya e prodotto insieme al Fondo russo per gli investimenti diretti.
"L'accordo sosterrà gli sforzi del ministero della Salute egiziano per fornire al Paese un vaccino contro il coronavirus. Grazie all'accordo tra RDIF e Pharco, il 25% della popolazione egiziana avrà accesso al vaccino Sputnik V. In futuro, si prevede di distribuirlo nei Paesi vicini", ha detto il RDIF. L'accordo è stato stipulato tramite una filiale operativa della Biogeneric Pharma.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright L'alba News

Commenti (0)

Lascia il tuo commento

2 + 6 =