Egitto: Al Sisi chiede azione mondiale per combattere cambiamenti climatici

Egitto: Al Sisi chiede azione mondiale per combattere cambiamenti climatici
Il presidente egiziano Abdel Fatah al Sisi ha chiesto un'efficace azione mondiale per contrastare i cambiamenti climatici. Lo ha annunciato il portavoce presidenziale Bassam Radi in un comunicato sulla sua pagina Facebook. "È diventato indispensabile muoversi in modo efficace e coordinato di fronte al costante deterioramento della biodiversità e al rapido ritmo di perdita di risorse naturali a causa degli interventi umani nella natura e nel sistema biologico", ha dichiarato Al Sisi alla Sessione sulla biodiversità delle Nazioni Unite tramite videoconferenza. "L'Egitto è stato entusiasta di lavorare con i principali attori di tutto il mondo per garantire una bozza equa e giusta del Quadro sulla biodiversità post 2020 e siamo desiderosi di approvarlo nella prossima Conferenza delle parti che si terrà in Cina", ha sottolineato Al Sisi. Il presidente egiziano ha fatto il punto sulle iniziative che il suo Paese ha avviato per tutelare la biodiversità. "La crisi del coronavirus ha indubbiamente imposto nuove restrizioni e sfide prima del successo dell'azione mondiale multilaterale. Tuttavia, ha rafforzato il nostro sentimento di responsabilità comune nei confronti di questo pianeta e del destino delle generazioni future. Quindi, speriamo che questo vertice possa sostenere la nostra consapevolezza della portata delle responsabilità e il raggiungimento di risultati che riflettano la nostra volontà politica collettiva di trasformare lo status quo in una situazione migliore", ha concluso Al Sisi.
(Cae) © Agenzia Nova

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright L'alba News

Commenti (0)

Lascia il tuo commento

10 - 3 =